Teatro Gesualdo: sabato la Boheme di Puccini, in sinergia tra i conservatori di Avellino e Benevento

pa_banner

AVELLINO – Dopo il successo a “Città spettacolo”, al “Gesualdo” torna protagonista la Boheme di Giacomo Puccini messa in scena dal Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, in collaborazione con il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino. L’opera di Puccini sarà rappresentata al Teatro di Piazza Castello sabato 16 novembre alle ore 20, grazie al lavoro degli alunni delle due istituzioni musicali, coadiuvati dai rispettivi docenti.

Gli orchestrali, i coristi e le comparse che daranno vita ad una delle pagine più belle della musica lirica di ogni tempo, sono tutti studenti dei corsi accademici avviati presso le due Istituzioni che si sono unite in una fortunata collaborazione in onore della grande Lirica.

Intanto, domani, venerdì 15 novembre 2013, alle ore 11, presso la Sala Stampa del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, ingresso da piazza XXIII novembre, verrà presentata la XI rassegna cinematografica dell’associazione “Zia Lidia Social Club”, dal momento che quest’anno le proiezioni si terranno nella Sala Orchestra del Teatro comunale irpino. 

Alla conferenza stampa di presentazione della XI rassegna cinematografica parteciperanno il presidente dell’Istituzione Teatro comunale Luca Cipriano, il maestro Carmine Santaniello, componente del Cda del “Carlo Gesualdo”, il vice presidente dello Zia Lidia Social Club Antonella Mancusi, il responsabile della programmazione cinematografica Antonio Cataldo e il responsabile della comunicazione dello Zlsc Francesco Picariello