Il Benevento torna alla vittoria e travolge un Barletta imbarazzante

BENEVENTO – Il Barletta è poca cosa e il Benevento non sbaglia una mossa. Potrebbe essere questa la sintesi di una partita che per lunghi tratti sembrava un allenamento con un Barletta davvero imbarazzante.

pa_banner

E così il primo tempo si chiude, addirittura, con i giallorossi in vantaggio per tre a zero con Campagnacci, Bonaiuto e Mengoni che fanno scrivere i loro nomi sul taccuino dei realizzatori. Nella ripresa il ritmo cala e le squadre si allungano.

Il Benevento spreca tantissimo ma con Evacuo riesce a trovare la rete del 4-0. Un gol che fa rallentare i giallorossi che abbassano il baricentro e si rilassano. Ne approfitta il Barletta che in cinque minuti si porta sul 4-2 facendo venire i brividi ai 3mila del Ciro Vigorito. Cicerelli trova il jolly su calcio piazzato seguito da  Ilari che di testa gonfia la rete di Gori.

La partita termina qua con Carboni che, almeno per questa settimana, può dormire sogni tranquilli prima della difficile trasferta di Catanzaro.

 

 

TABELLINO

Benevento (4-3-3): Gori; Zanon, Signorini, Mengoni, Som; Di Deo, De Risio, Montiel (24′st Mancosu); Buonaiuto, Evacuo (29′st Altinier), Campagnacci (20′st Espinal). A disp. Baiocco, Ferretti, Milesi, Anaclerio. All. Guido Carboni.

Barletta (3-5-2): Liverani; Camilleri, Maccarone (1′st Legras), Di Bella; Cane, D’Errico, Prutsch (13′st Ilari), Mantovani, Pippa; Cicerelli, Picci (34′ st Zigon). A disp. Vaccarecci, Ferreira, Branzani, Cascione. All.Nevio Orlandi.

Arbitro: Marco Mainardi di Bergamo. Assistenti: Nazzareno Manco di Bergamo e Veronica Vettorel di Latina

Note: Prima dell’incontro osservato un minuto di raccoglimento per le vittime della Sardegna. Reti: 21′pt Campagnacci, 23′ Buonaiuto, 27′ Mengoni, 14′st Evacuo, 30′ Cicerelli, 35′ Ilari. Ammoniti: Picci (BA), De Risio, Zanon (BN)