Caso meningite a Biella: stanno bene i fratellini ricoverati

BIELLA – Sono sotto controllo e non rischiano la vita i fratellini di due e otto anni di Biella colpiti da meningite meningococcica di tipo B.
I fratellini sono stati subito ricoverati in ospedale e curati con il vaccino Bexsero, vaccino acquistato dalla Asl e non ancora disponibile in farmacia.
Ovviamente è partita la profilassi della ASL verso tutti i compagni di scuola e di asilo dei bambini ammalati.

pa_banner

“La situazione- fanno sapere dall’ospedale di Biella- è sotto controllo”, ma l’attenzione resta alta e si cerca di capire come e soprattutto dove i fratellini hanno contratto il meningococco. .