Crea un falso profilo facebook. Lui se ne accorge e la uccide

pa_banner

GIOIA DEL COLLE – Un altro gesto di follia omicida. Uccide, strangolandola, la sua ragazza colpevole di aver creato un profilo Facebook sotto un altro nome.

È accaduto a Gioia del Colle (BA) dove Nunzio Proscia, 40 anni, giardiniere, in preda alla gelosia, avrebbe ucciso Francesca Milano, 42 anni. Il corpo è stato trovato nella notte dai carabinieri nelle campagne di Castellaneta dopo che l’uomo, interrogato per ore, ha confessato l’omicidio.