Lauree in Albania, indagato Bossi junior

pa_banner

TIRANA – “Sono una decina gli studenti italiani indagati a Tirana per aver conseguito una laurea senza aver mai seguito le lezioni nelle università private albanesi”. Ad annunciarlo è, a Radio 24 Samjr Tahiri, ministro dell’Interno albanese. “Non vogliamo il turismo delle lauree comprate: questi studenti fantasma sono indagati per corruzione, abuso d’ufficio e altri reati”.E Renzo Bossi, figlio di Umberto, detto il Trota,è uno dei casi.