Maltempo, è caos nel Centro-Sud

pa_banner

CATANZARO – Non si ferma il maltempo sulla nostra penisola. Ad essere colpite, in misura maggiore, sono sempre le regioni del centro-Sud. Pioggia e vento forte stanno provocando allagamenti ed ingenti danni in tutta la Calabria. La fascia ionica è maggiormente colpita, infatti,  i vigili del fuoco stanno effettuando numerosi interventi per frane e allagamenti di scantinati. Sempre i vigili del fuoco sono stati al lavoro per tutta la notte, tra Napoli e provincia, a causa del forte vento che ha abbattuto alberi, cartelloni pubblicitari e ha fatto crollare pezzi di intonato e cornicioni in varie località. Quasi 60 gli interventi, infatti, la direzione regionale ha deciso di incrementare di 40 unità il personale per fronteggiare e gestire gli interventi. Continua a non esserci pace neanche per la Sardegna. Gli uffici della Provincia di Cagliari come il Liceo Classico Dettori. In una stanza al secondo piano, questa mattina verso le 8, è crollata parte del soffitto. Per fortuna nessuno è rimasto ferito, perché i dipendenti ancora non erano arrivati al lavoro. Sul posto i Vigili del fuoco e i tecnici della Provincia.