Serial-Killer fugge dal carcere grazie ad un permesso-premio

GENOVA – Bartolomeo Gagliano era detenuto nel carcere Marassi di Genova perchè era un serial killer e da qui ha ricevuto un permesso premio grazie al quale è evaso.
Il direttore del carcere, Salvatore Mazzeo all’emittente ligure Primocanale ha però spiegato di “non sapere che aveva quei precedenti penali…per noi era un rapinatore. Abbiamo valutato Gagliano in base al fascicolo di reato per cui era detenuto, che risale al 2006 e lo indica come rapinatore”.

pa_banner

Il Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri è furente in merito alla questione in quanto “si tratta di un episodio gravissimo che richiede un accertamento molto rigoroso. Faremo chiarezza ed individueremo eventuali responsabilità”. 

L’uomo, minacciandolo con una pistola, ha fermato un panettiere a Savona e si è fatto portare in auto a Genova facendo poi perdere le sue tracce.
Le indagini sono condotte dal Commissariato di Cornigliano. Gagliano, siciliano di origine e residente a Savona, e l’uomo ricercato è un personaggio considerato “molto pericoloso” dalle forze dell’ordine.