Panettone fatto in casa per arginare la crisi e risparmiare, riscoprendo la qualità

pa_banner

La crisi economica morde sempre di più la qualità della vita delle famiglie.

Tutte le statistiche, se mai ce ne fosse bisogno, denunciano un calo pauroso delle vendite. Nei negozi si spende sempre di meno e il settore alimentare accusa una brusca battuta di arresto. Però, le festività natalizie si avvicinano e le famiglie pur di festeggiare il Natale, tenendo vive le tradizioni, si organizzano per sopperire ai tagli. Così, per non far mancare il panettone sulla tavola natalizia, le brave massaie decidono di prepararlo a casa. Scatta così la corsa a scoprire, sui siti di cucina o su quelli che da diversi mesi danno consigli contro la crisi, le ricette per preparare il dolce caratteristico. Consigli molto accurati sulle dosi e sulle guarnizioni per un panettone gustoso e presentabile. Ancora una volta le famiglie italiane danno prova di adeguarsi alle necessità del momento, pur sapendo, però, che tre famiglie su quattro in questo nostro Paese Italia sono a rischio povertà, mentre una famiglia su tre ha già superato questa soglia.