Per Time magazine Papa Francesco è l’uomo dell’anno. Superati Barack Obama e Hassan Rohani

pa_banner

NEW YORK – Per Time magazine Papa Francesco è l’uomo dell’anno. La scelta è stata dettata da diverse considerazioni ma soprattutto dal fatto che Papa Francesco è stato veloce a catturare l’immaginazione di milioni di persone. Ha rianimato la speranza nel cuore di tantissima gente. E tutto ciò lo ha fatto in pochi mesi. Il Papa che porta il nome del “Santo povero” ha rivisitato la missione della Chiesa sostenendo una particolare attenzione nei confronti delle categorie più bisognose. Secondo la classifica stilata dal settimanale il Pontefice ha preceduto Bashar al Assad e Miley Cyrus. In lizza c’erano anche il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, il nuovo presidente iraniano Hassan Rohani, Jeff Bezos fondatore di Amazon, il senatore del Texas Ted Cruz leader della rivolta del “Tea Party”. Nel sondaggio on line promosso dalla rivista, dopo Papa Francesco si è classificato Snowden il profeta oscuro seguito da Windsor attivista di 90 anni che si batte per i diritti dei gay.

Il commento del Vaticano è stato affidato ad una nota del portavoce Padre Lombardi: “E’ un segno positivo che uno dei riconoscimenti più prestigiosi nell’ambito della stampa internazionale sia attribuito a chi annuncia nel mondo valori spirituali, religiosi, morali e parla efficacemente in favore della pace e di una maggiore giustizia. Il Papa non è in cerca di fama nè di successo perchè fa il suo servizio per l’annuncio del Vangelo dell’amore di Dio per tutti. Se questo attrae donne e uomini è dà loro speranza, il Papa è contento. Se questa scelta dell’uomo dell’anno significa che molti hanno capito, almeno implicitamente, questo messaggio, certamente se ne rallegra”.