Stamina, il Tar del Lazio accoglie il ricorso di Vannoni e il Ministro nomina una commissione

pa_banner

ROMA – Ancora un colpo di scena sulla questione Stamina. Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del presidente di Stamina, Davide Vannoni, contro il Comitato scientifico del ministero della Salute che aveva bocciato il metodo con un decreto. Fissata già l’udienza di merito che si terrà l’11 giugno 2014. La reazione del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin non si è fatta attendere e con una decisione immediata ha annunciato che nelle prossime ore nominerà un nuovo comitato scientifico di esperti, anche stranieri, per un’altra valutazione del protocollo. “Ho voluto attivare – ha affermato il ministro della Salute – immediatamente le procedure per il nuovo perché ritengo che in questa vicenda non si possano lasciare i malati e le famiglie nel dubbio. La tempestiva ripresa dei lavori permetterà di compiere gli approfondimenti istruttori indicati dal Tar”. Nel frattempo Vannoni annuncia che il suo metodo potrebbe venire sperimentato negli Stati Uniti. “Confermo che ci siamo resi disponibili a utilizzare le strutture del nostro Centro Trapianti Cellulari a Miami per effettuare la caratterizzazione dei prodotti cellulari come composizione cellulare, vitalità e sterilità”.