Renzi detta le condizioni al governo Letta altrimenti il Pd lascia la maggioranza

pa_banner

 

ROMA, 1 DIC – In un’intervista a La Repubblica, Renzi detta 3 condizioni a Letta: riforme, lavoro ed Europa. Se non realizzerà questi obiettivi, il Pd “separerà il suo destino dalla maggioranza”, dice il candidato segretario democratico. Alfano si deve adeguare, avverte il sindaco di Firenze: lui “ha 30 deputati, noi 300. Se non è d’accordo – continua Renzi – sappia che poi si va a votare. Io non ho paura delle elezioni, lui sì. Perché sa che Berlusconi lo asfalta”.