Bonaiuto ed Evacuo fanno sorridere il Benevento. Contro l’Ascoli finisce 2 a 0

BENEVENTO – Il Benevento torna a vincere e lo fa meritatamente contro un modesto Ascoli che sono in un paio di occasione mette i brividi alla difesa giallorossa.

pa_banner

Una vittoria importante per gli uomini di Carboni che possono, in questo modo, preparare nel migliore dei modi il recupero contro il Catanzaro al Ceravolo. I giallorossi consolidano con questo risultato l’ottavo posto, 21 punti in coabitazione con il Pontedera.

 

 

TABELLINO

Benevento: Gori; Zanon, Mengoni, Signorini, Som; Di Deo (37′st Ferretti), Montiel (11′st Mancosu), De Risio; Campagnacci (24′st Agyei), Evacuo, Buonaiuto. A disp. Baiocco, Milesi, Vacca, Altinier. All. Carboni.

Ascoli:  Russo, Scalise, Gandelli, Schiavino (30′st Rosania), Pestrin (20′st Gragnoli), Scognamillo, Falzerano, Capece, Malatesta (32′ st Giovannini), Tripoli, Carpani. A disp. Pazzagli, Massei, Hanine, Iotti. All. Giordano.

Arbitro: Marco Serra di Torino. Assistenti: Bonafede di Bologna e Vecchi di Lamezia Terme.

Marcatori: 15′st Buonaiuto, 26′st Evacuo Angoli: 4-3 per l’Ascoli Ammoniti: Di Deo per il Benevento; Gandelli, Scognamillo e Tripoli per l’Ascoli. 

Andrea Festa

Informazioni su Andrea Festa

Avellinese di nascita, apolide nello spirito, scrive con passione. È il fondatore nonchè l'editore di questa testata giornalistica. Il mondo è un libro scrisse Sant'Agostino - chi non viaggia legge solo la prima pagina e Andrea, a quanto pare, lo ha preso alla lettera e non fa che viaggiare per una miscellanea sragionata di interessi. Laureato a Siena in Scienze Economiche e Bancarie, ha conseguito numerosi Master. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica locale, l'Avellino, il Risiko ed un buon bicchiere di vino. Oltre a scrivere per La Nostra Voce, su cui ha anche un blog, dirige una Società editoriale specializzata, anche, in Comunicazione Istituzionale, Marketing Territoriale e Uffici stampa.