New Delhi: quasi 5 mila segnalazioni al “telefono anti-corruzione”

pa_banner

NEW DELHI – Il neo governatore di New Delhi Arvind Kejriwal, leader dell’Aam Admi Party (Partito dell’uomo comune) si è insediato da pochi giorni ed ha già fatto un’azione radicale di aiuto per il popolo: il “telefono anti-corruzione” a cui sono giunte le segnalazioni di quasi 5 mila telefonate.

A rivelarlo sono stati i media indiani secondo cui “la risposta alla help-line e’ stata entusiasta e nelle prime ore non e’ stato possibile rispondere a tutte le chiamate'”.
Testimone oculare è stato Kejriwal che ha personalmente assistito alle telefonate e per questo da oggi sara’ raddoppiato il personale da 15 a 30 addetti.
Rispettata una delle promesse elettorali del partito che intende presentarsi alle legislative di aprile-maggio dopo quella di aver abbassato le tariffe dell’elettricita’ e aumentato la quota di acqua potabile che a New Delhi e’ razionata.