Francesco: Un posto libero a tavola per chi manca del necessario

pa_banner

CITTA’ DEL VATICANO – Instancabile nel richiamare l’umanità a realizzare un altro modello di vita e condannare chi vive nell’egoismo, nella non considerazione degli altri, Papa Francesco con un tweet pubblicato oggi sull’account @Pontifex del Papa, Bergoglio scrive: “Lasciamo un posto libero a tavola: un posto per chi manca del necessario, per chi è rimasto solo”. Una attenzione particolare a chi è povero e abbandonato in perfetta linea con quanto affermato qualche giorno fa: “Quella è la strada di Gesù Cristo: l’abbassamento, l’umiltà, l’umiliazione pure. Se un pensiero, se un desiderio ti porta su quella strada di umiltà, di abbassamento, di servizio agli altri, è di Gesù. Ma se ti porta sulla strada della sufficienza, della vanità, dell’orgoglio, sulla strada di un pensiero astratto, non è di Gesù. Pensiamo alle tentazioni di Gesù nel deserto: tutte e tre le proposte che fa il demonio a Gesù sono proposte che volevano allontanarlo da questa strada, la strada del servizio, dell’umiltà, dell’umiliazione, della carità. Ma la carità fatta con la sua vita, no? Alle tre tentazioni Gesù dice di no: ‘No, questa non è la mia strada!’”.