Studio Università Minnesota. Internet “a tavola” fa parlare poco in famiglia

ROMA – Internet ha rivoluzionato la nostra vita apportando positività e negatività . Di sicuro la rete ha dato alla popolazione mondiale la possibilità di avere sempre e a portata di mano uno sguardo sul mondo, ma uno studio dell’università del Minnesota pubblicato sul Journal of the academy of nutrition and dietetics mette in luce uno degli aspetti negativi di Interne: parlare, socializzare molto poco e mangiare male.

pa_banner

Se i ragazzi infatti giocano con smartphone, tablet, guardano la tv o ascoltano musica, a tavola mangiano male e parlano poco in famiglia: il problema però dipende anche dai genitori che offrono loro cibi poco salutar ed accettano il silenzio della prole.