Botti di fine anno. Più di 350 feriti ma nessuna vittima

pa_banner

ROMA – Nessuna vittima quest’anno per l’uso di botti in occasione del Capodanno: non accadeva dal 2010. Poco più di 350 i feriti.

E’ quanto emerge dal bilancio della polizia. A Roma a un uomo è stata amputata una mano. A Milano un bimbo ha perso le cinque dita della mano. A Bari in due rischiano di perdere la vista. A Napoli e provincia bollettino da “guerra”: oltre 50 feriti. Tanti i sequestri di botti irregolari.