Francesco telefona alla madre di Elisa Claps: La ricordo nella preghiera

pa_banner

CITTA’ DEL VATICANO – Ancora una chiamata a sorpresa da parte di Papa Francesco. 

Stavolta, il Pontefice ha alzato la cornetta per telefonare a Filomena Iemma, la madre di Elisa Claps, la giovane di Potenza scomparsa nel settembre 1993 e ritrovata cadavere nel 2010 nel sottotetto della Chiesa della Santissima Trinità nel capoluogo lucano. Francesco ha telefonato alla signora Iemma due sera fa direttamente sul suo cellulare, rassicurando la signora: “Nelle mie preghiere – avrebbe detto – ricordo Elisa e suo marito Antonio Claps”, morto pochi giorni fa a seguito di una lunga e grave malattia.

E’ risaputo dei pessimi rapporti tra la madre di Elisa e una buona parte della Chiesa potentina: la telefonata di Francesco potrebbe essere un segnale per sanare una ferita che resta tuttora aperta.