Metodo Stamina. Sarebbero 20 gli indagati dalla procura di Torino, tra cui Vannoni

pa_banner

TORINO – Sarebbero 20 gli indagati da parte della procura di Torino a conclusione dell’inchiesta su Stamina Foundation.

Il dato filtra dagli ambienti investigativi e tra i 20 ci sarebberero ben otto avvisi di garanzia, tra cui anche l’ideatore del Metodo Stamina, Davide Vannoni.

Gli otto avvisi di garanzia sarebbero relativi alle persone degli Spedali Civili di Brescia e della Regione Lombardia sulle quali gli ispettori della procura di Torino avevano già svolto approfondimenti un anno fa. 

Somministrazione di farmaci imperfetti, esercizio abusivo della professione medica e violazione della legge sulla privacy: questi i capi d’accusa relativi a Vannoni, che si difende: “Non ho mai effettuato visite mediche”.