Ritrovata nel cimitero donna 59enne con la testa fracassata da un masso e il viso sfregiato

pa_banner

CATANIA – Una scoperta raccapricciante. Ritrovato nel cimitero di Catania il corpo di una 59enne, Maria Concetta Velardi, con la testa fracassata da un masso e il viso sfregiato. A ritrovare il corpo, il figlio della vittima sottufficiale della Marina militare che si era allontanato per andare al bar. Le indagini sono condotte dalla polizia che dai primi rilievi segue l’ipotesi dell’omicidio.