Mercato: Psg su Pogba, la Juve dice no a 70 milioni

pa_banner

TORINO – Sembra che questi numeri siano scritti sull’acqua: come se andassero via in un secondo o fossero del tutto aleatori.

E’ notizia ormai di qualche mese fa l’interesse del Paris Saint Germain per Paul Pogba, vent’anni appena e già uno dei migliori centrocampisti d’Europa. E’ notizia di oggi, invece, l’offerta mostruosa che lo stesso Psg ha avanzato alla Juve per il francesino di origine guineiane. Settanta milioni di euro, non uno in meno. Da Torino hanno risposto picche: si tratta di un giocatore acquistato a parametro zero dal ManUtd e che per almeno dieci anni occuperà stabilmente i vertici del calcio mondiale.

A rendere più forte la posizione della Juve è l’intesa con Raiola e lo stesso Pogba sul rinnovo del contratto, che scade nel 2017. Un accordo che chiaramente allontana le pretendenti al giocatore, blindato con un salario da capogiro. E se l’asta va avanti, ci sarebbe da guadagnarci per entrambi: società e giocatore.