Calciomercato, Napoli: Jorginho ad un passo, Behrami sotto i ferri?

pa_banner

CASTELVOLTURNO (CE) – Dopo la beffarda conclusione della trattativa con l’Olympique Lyonnaise per Maxime Gonalons, il Napoli si è subito rituffato sul mercato, per garantire un centrocampista di qualità a Rafa Benitez.

E proprio Benitez sembra aver dato il suo benestare alla trattativa per Jorginho, giovane talento brasiliano in forza al Verona (avversario domani degli azzurri al Bentegodi). Gli scaligeri non lo valutano meno di 10 milioni, tuttavia l’ottimo campionato fin qui disputato dalla squadra di mandorlini potrebbe “ammorbidire” la posizione della società in merito alla sua cessione. Stando a quanto filtra da competenti ambienti di calciomercato, ad inizio settimana prossima il giocatore dovrebbe vestire la maglia azzurra.

Ma il Napoli non si fermerà qui. A centrocampo ci sarà bisogno di un nuovo innesto, dal momento che l’infortunio di Behrami pare essere piuttosto serio. Il centrocampista svizzero, che ha saltato la gara con la Samp, soffre di un infortunio all’alluce del piede sinistro. Il dolore è aumentato, e il giocatore ha già lasciato Napoli per Lugano, dove si sta sottoponendo a fisioterapia. Nei prossimi giorni ci sarà un consulto a Barcellona, presso il Professor Villarubias, per definire meglio entità del danno riportato e tempi di recupero. Lo stesso Behrami, però, non ha escluso affatto il ricorso all’operazione. Non va dimenticato infatti che i Mondiali brasiliani sono alle porte, e i calciatori vorrebbero arrivarci al massimo della forma.

Proprio in considerazione di questo infortunio, la società azzurra stansondando ulteriormente il mercato: voci di corridoio dicono che Benitez in persona avrebbe contattato Song del Barcellona per convincerlo a venire a Napoli, mentre i dirigenti azzurri avrebbero formulato al Rubin Kazan un’offerta ufficiale per M’Vila: prestito gratuito con obbligo di riscatto fissato a 10 milioni.