Napoli a porte aperte, in 12mila al San Paolo per spingere la squadra verso Verona

pa_banner

NAPOLI – Entusiasmo alle stelle, stamane allo Stadio San Paolo, dove il Napoli di Benitez ha effettuato l’allenamento del giovedì a porte aperte per salutare l’anno nuovo insieme ai propri tifosi.

Tifosi che non si fanno pregare e hanno riempito il settore Distinti (come si evince dalla foto), svuotando verosimilmente le aule delle scuole. Ben 12mila le presenze stimate, per uno spettacolo di cori che ha accompagnato la seduta degli azzurri. Anche striscioni di accompagnamento alla trasferta di Verona sono stati esposti nel settore da parte di gruppi organizzati che hanno tenuto a ricordare ancora una volta l’importanza, non solo per la classifica, della partita contro gli Scaligeri, una gara tradizionalmente molto sentita.

In campo, Benitez ha schierato le seguenti formazioni, mischiando un po’ le carte e inserendo anche qualche elemento della Primavera: Squadra Blu – Colombo; Maggio, Fernandez, Britos, Armero; Lasicky, Inler, Callejon, Pandev, Insigne; Higuain. Squadra Arancione – Rafael; Uvini, Albiol, Anastasio, Reveillere; Radosevic, Dzemaili, Hamsik, Bariti, Mertens; Zapata.

La gara termina 3 a 1 per i blu, che ribaltano l’iniziale vantaggio di Zapata, servito ottimamente da Mertens, con il pareggio del Pipita Higuain e la doppietta di Pandev.