Pallone d’oro: trionfa Cristiano Ronaldo. Battuti Messi e Ribery

pa_banner

ZURIGO – E’ ufficiale: Cristiano Ronaldo ha vinto il Pallone d’Oro 2013.

L’asso portoghese ha così interrotto il dominio di Leo Messi, che aveva vinto (suscitando in alcune occasioni anche qualche critica) dal 2009 fino al 2012. Si tratta del secondo Pallone d’Oro vinto da Cristiano Ronaldo (nella foto, l’immagine celebrativa sul sito del Real madrid): il precedente risale al 2008, quando vestiva la maglia del Manchester United. Il numero 7 del Real, che a Zurigo era arrivato accompagnato da tutta la famiglia, ha preceduto proprio la Pulce, classificatori al secondo posto, e Frank Ribery, campionissimo del Bayern Monaco sul quale puntavano tutti i favori del pronostico.

Chiamato sul palco da Sepp Blatter e Pelè per ritirare il premio, Cristiano Ronaldo si è mostrato l’esatto contrario di quello che appare in tv: si è sciolto in un pia to liberatorio, ha abbracciato suo figlio e ha ammesso: “E’ un momento molto importante per me e la mia famiglia, non riesco a parlare”.

Tra gli allenatori, il premio – e non poteva essere diversamente – è andato a Jupp Heynckes, allenatore del Bayern Monaco schiacciasassi dell’anno solare appena trascorso: Bundesliga, Coppa di Germania e Champions League. Dopo di lui, Jurgen Klopp (Borussia Dortmund) e Alex Ferguson, ex manager del Manchester United.