Alfano: In caso di paralisi di governo, meglio votare

pa_banner

ROMA – Mentre il premier Letta cerca di gettare acqua sul fuoco da una parte Matteo Renzi e dall’altra Angelino Alfano tentano a giorni alterni di dare scossoni ad una maggioranza che si accinge ad un rimpasto di governo.

Ieri, è toccato al leader del Nuovo Centrodestra che durante la trasmissione ‘Che tempo che fa’ alla domanda Si tornerà a votare ha risposto: “Penso di no – ha replicato Alfano – ma a condizione che il governo dimostri di essere utile all’Italia. Se invece ci sarà blocco, paralisi, stallo, sarà bene andare a votare”. Molto si giocherà sulla proposta della legge elettorale. “L’obiettivo – ha proseguito il vicepremier – e’ quello di ottenere il più ampio consenso parlamentare per la legge elettorale. Ma è altrettanto evidente che se vi è un nucleo di sostenitori di questo governo che è d’accordo sul modello di sistema elettorale, è più facile che legge elettorale e governo vadano serenamente insieme e non diventino un ostacolo l’uno per l’altra”.