Berlusconi, ancora lodi a Renzi: Avanti verso il bipolarismo

pa_banner

ROMA – Silvio Berlusconi esce allo scoperto ancora una volta, lodando di nuovo pubblicamente il metodo scelto da Renzi per imbroccare la strada delle riforme condivise.

“Esprimo sincero e pieno apprezzamento – scrive sulla sua pagina Facebook – per l’intervento del segretario del Partito Democratico Matteo Renzi davanti alla direzione del suo partito, che ha rappresentato in modo chiaro e corretto il contenuto dell’intesa che abbiamo raggiunto nell’incontro di sabato, e che offriamo con convinzione al Parlamento e al Paese”.

Berlusconi mette l’accento sulla trasparenza della trattativa e del relativo accordo: “Vogliamo realizzare in un clima di chiarezza e di rispetto reciproco – prosegue infatti -, un limpido sistema bipolare, che garantisca una maggioranza solida ai vincitori delle elezioni, che riduca impropri poteri di veto e di interdizione, e che favorisca un sistema politico di chiara alternanza, sul modello di quanto accade nelle maggiori democrazie dell’Occidente avanzato. Siamo convinti che ciò corrisponda alle attese della vastissima maggioranza degli italiani”, conclude Berlusconi.