La De Girolamo si è dimessa: Il governo non ha difeso la mia onorabilità

pa_banner

ROMA – Nunzia De Girolamo non è più il ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. 

La De Girolamo ha comunicato la propria decisione cinguettando alle 20:52 di stasera: “Mi dimetto da Ministro. Non posso restare in un governo che non ha difeso la mia onorabilità”. L’esponente del Nuovo Centrodestra imputa dunque la sua azione alla condotta scelta dsll’esecutivo in relazione alle accuse di coinvolgimento nell’inchiesta sulla Asl di Benevento.

“L’ho deciso per la mia dignità: è la cosa più importante che ho – ha spiegato in una nota contestuale – e la voglio salvaguardare a qualunque costo Ho deciso di lasciare un ministero e di lasciare un governo perché la mia dignità vale più di tutto questo ed è stata offesa da chi sa che non ho fatto nulla e avrebbe dovuto spiegare perché era suo dovere prima morale e poi politico”.