Obama a Roma il 27 marzo: colloqui con il Papa, Letta e Napolitano

pa_banner

ROMA – Barack Obama arriva in Italia, e per la prima volta vedrà Papa Francesco.

Nel’ambito di un viaggio che toccherà alcune capitali europee, il Presidente degli Stati Uniti d’America sbarcherà infatti il 27 marzo a Roma, ultima tappa del suo giro di incontri ufficiali. Incontri che vedranno Obama impegnato in Olanda e in Belgio. Nei Paesi Bassi, a L’Aja, il 24 e 25 marzoparteciperà al vertice sulla sicurezza nucleare, organizzato dal governo olandese, dove i leader mondiali parleranno dei progressi compiuti per mettere in sicurezza il materiale nucleare e dell’impegno circa i passi necessari a prevenire il terrorismo nucleare. In Belgio, invece, parteciperà a Bruxelles ad un vertice Usa-Ue con i presidenti del Consiglio europeo e della Commissione europea.

Dalla capitale belga si recherà a Roma, dove, appunto, avrà un confronto con il capo dello Stato Giorgio Napolitano, il presidente del Consiglio Enrico Letta e con Papa Francesco. E’ la prima volta che Obama e Francesco s’incontrano. Dalla Casa Bianca fanno sapere che il Presidente “non vede l’ora di discutere con Papa Francesco il loro comune impegno a combattere la povertà e la crescente disuguaglianza”.