Schifani: Possibile referendum abrogativo contro liste bloccate

pa_banner

ROMA – Il Nuovo Centrodestra cerca di apportare le modifiche più utili alla proposta Renzi-Berlusconi. Così rilancia: “Non escludiamo di proporre un referendum abrogativo limitatamente alle liste bloccate, se la nuova legge elettorale non avrà le preferenze”. Sono le parole di Renato Schifani, presidente del Nuovo centrodestra, in un’intervista al Corriere della Sera “Non torniamo indietro sulle preferenze – afferma – perché le riforme non si fanno imponendosi sugli altri. Aggiungo che noi siamo in sintonia con quanto vogliono gli italiani: no al Parlamento dei nominati”.