Terra dei Fuochi, contro le ecomafie il Governo invia l’esercito

pa_banner

ROMA – Il dato è tratto, direbbe qualcuno che da tempo sollecita una soluzione del genere. Il Governo ha dato parere favorevole all’impiego dell’esercito in Campania, per contrastare in maniera più efficace il fenomeno delle ecomafie nella zona al confine tra Napoli e Caserta. A dare la notizia è stato il Sottosegretario di Stato alla Difesa Gioacchino Alfano commentando le modifiche al testo del decreto sulla Terra dei Fuochi. “Una volta tanto le forze politiche sotto state tutte d’accordo, o quasi, nell’offrire soluzioni concrete per risolvere un problema specifico. Quello che è accaduto sulla Terra dei Fuochi – continua il Sottosegretario Alfano e coordinatore in Campania del Nuovo Centrodestra – è il classico esempio di come far politica, non a suon di polemiche e cercando di denigrare l’avversario, ma mettendo a disposizione lo strumento legislativo migliore per risolvere l’emergenza. Quello che già era un buon decreto è stato migliorato con la partecipazione di tutte le forze politiche tranne l’astensione del Movimento 5 stelle”.