Gesualdo, Sgarbi presenta il suo libro: Sì all’acqua, no al petrolio – di Paola Mannetta

Fiera Di Calitri prova

GESUALDO – Nel pomeriggio a Gesualdo presso la sala convegni di Palazzo Pisapia, Vittorio Sgarbi ha presentato il libro “Il tesoro d’Italia”, edito da Bompiani.

Il celebre critico d’arte ha illustrato in modo dettagliato il suo volume che porta alla ribalta i capolavori diffusi su tutto il territorio nazionale dal Medioevo al Rinascimento ed ha invitato il lettore ad un’ampia conoscenza dei patrimoni artistici poco conosciuti e che rappresentano veri tesori della storia dell’arte italiana. Nel corso della manifestazione, alla quale erano presenti numerosi cittadini gesualdini, Sgarbi si è confrontato con il Comitato No Trivellazioni Petrolifere in Irpinia. A tale proposito, incisivo è stato il suo messaggio a difesa dei tesori nascosti della terra irpina: su tutti, l’acqua. “Viviamo nel paradiso del mondo e le bellezze non vanno sacrificate”, ha affermato. “Al petrolio occorre valorizzare l’acqua, perchè è energia, è vita. In Libia e in Egitto fanno attività formidabili per avere l’acqua e noi, viceversa, cerchiamo il petrolio. Saremmo teste di c…. ” ha detto Sgarbi.

L’Irpinia,l’ever green della Campania felix, va difesa e tutelata da una sana politica per custodire i tesori naturali, veri patrimoni dell’umanità.