Teatro Gesualdo, torna Cafè Filo: la filosofia in punta di tazzina

pa_banner

AVELLINO – Dopo il successo dello scorso 6 novembre, al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, torna “Cafè Philo – il risveglio delle idee”, l’ormai consueto appuntamento con la filosofia, organizzato in collaborazione con la Società Filosofica Italiana, presieduta dal preside Giovanni Sasso.

Domani, venerdì 17 gennaio alle ore 17.30, nella nuova location della “Sala Prove” del Coro e dell’Orchestra del “Gesualdo”, riparte il “Café Philo, il risveglio delle idee” con il secondo di sei appuntamenti che, fino a maggio, farà incontrare tanti giovani della città con il pensiero filosofico, affrontato rigorosamente in punta di tazzina. E’ un modo originale e affascinante per avvicinare ragazzi, ma anche adulti, alla filosofia per il tramite di incontri mensili organizzati presso la Sala Prove del “Carlo Gesualdo” per risvegliare le idee, attraverso un esercizio volto ad abituare tutti al pensiero e al confronto delle opinioni. La modalità degli incontri sarà sempre la stessa; i partecipanti, seduti in cerchio, sorseggiando un caffè, potranno discutere di argomenti di rilevanza filosofica emersi dalla semplice lettura di testi tratti dalle grandi opere del pensiero occidentale.

L’invito si rivolge, senza alcuna limitazione di cultura, formazione e orientamenti personali, ad un pubblico ampio che vuole capire meglio le dinamiche che muovono il pensiero quotidiano, partendo dalle piccole cose, per arrivare ad affrontare temi universali affrontati dai grandi della Filosofia occidentale. Il “Café Philo” ha solo l’ambizione di diffondere la Filosofia come metodo, abitudine al pensare, al riflettere, all’analisi critica. La partecipazione al “Café Philo” è assolutamente gratuita. Gli altri appuntamenti, con cadenza mensile, sono previsti il 21 febbraio, il 14 marzo, l’11 aprile e il 16 maggio 2014. Per maggiori informazioni chiamare il numero 0825.771620