Tragedia del viadotto: quel pullman viaggiava senza freni

pa_banner

AVELLINO – Ora è ufficiale, lo dice la perizia degli esperti: la sera del 28 luglio, al momento dell’incidente, il pullman di pellegrini che precipitò dal viadotto dell’autostrada, era senza freni.

Lo hanno stabilito i periti della Procura della Repubblica di Avellino che, dopo aver visionato minuziosamente l’impianto lo hanno smontato dal bus e rimontato su un pullman identico (stesso modello e stessa casa automobilistica) per verificare l’affidabilità in movimento.