Il Lecce è troppo superiore. Il Benevento non gioca e perde 2 a 0

pa_banner

LECCE – Chi pensava di trovare lo stesso Lecce della gara d’andata al Vigorito è stato smentito sin dalle battute iniziali. In campo per più di ottanta minuti, infatti, c’è soltanto il Lecce che dopo un quarto d’ora è già in vantaggio con una splendida azione sulla sinistra di Walter Lopez che crossa in area, la difesa sannita respinge, ma la palla arriva al limite per il sinistro di Amodio che batte Gori per l’1-0.

Ancora una brutta sconfitta per il Benevento che nonostante i nuovi arrivati ancora stenta a giocare da “grande”. Una traversa ad inizio ripresa è davvero poco per una squadra che vuole iniziare un percorso vincente.Tre punti preziosi, invece, per i salentini che continuano la striscia positiva e si avvicinano al primo posto.

TABELLINO

LECCE – BENEVENTO 2 a 0

Reti: Amodio 15’, Diniz 30’

LECCE: Perucchini, D’Ambrosio (28’st Abruzzese), Lopez, Salvi, Diniz, Vinetot, Ferreira Pinto (41’st Melara), Amodio, Bogliacino, Miccoli (23’st Beretta), Doumbia. A disposizione Petrachi, Barraco, Rullo, Zigoni. Allenatore: Lerda

BENEVENTO: Gori, Padella, Som, Dicuonzo, Mengoni, Signorini (34’pt Negro), Agyei, Doninelli (20’st Campagnacci), Evacuo, Mancosu (20’st Montiel), Altinier. A disposizione Baiocco, Milesi, Ferretti, Buonaiuto. Allenatore: Carboni

ARBITRO: Rocca di Vibo Valentia

NOTE: Pomeriggio piovoso, temperatura 10°, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori: 3.987 di cui 200 circa provenienti da Benevento. Ammoniti: Salvi, Vinetot, Perucchini (L), Signorini, Padella, Montiel, Di Cuonzo (B). Espulsi: nessuno. Recupero: 3’pt, 4’st.