Allarme terrorismo, la Farnesina: Evitare Sinai e Sharm el-Sheikh

Fiera Di Calitri prova

ROMA – L’allarme terrorismo nella Penisola del SInai non pare rientrare, anzi si registra un “deterioramento delle mimacce terroristiche”. E’ quanto fa sapere il Ministero degli Esteri, che consiglia ai turisti di evitare viaggi in zona, anche in mete tradizionalmente privilegiate quali Sharm el-Sheikh, Taba e Dabah. 

Se non indispensabili, la Farnesina sconsiglia in generale viaggi “in aree turistiche in alto Egitto, costa continentale del Mar Rosso e Mediterranea”. Inoltre, il dicastero starebbe riflettendo sull’opportunità di invitare i connazionali al rientro, così come fatto dall’Olanda, che ha messo in guardia su una reale minaccia terroristica contro i turisti da parte di gruppi di estremisti islamici.