Riccione, spiava le donne nel bagno del McDonald’s: arrestato 48enne

pa_banner

RICCIONE –  Non c’è limite alla follia perversa di alcuni uomini. Un individuo di 48 anni si nascondeva nei bagni delle donne all’interno del McDonald’s di Riccione e armato di specchietto e telefonino filmava le donne che si servivano della toilette. Il tutto fino a quando nella tarda serata di ieri una 50enne si è accorta dello specchietto che spuntava dal basso ed è uscita chiedendo aiuto. Immediatamente il personale del McDrive ha chiamato  i carabinieri che hanno bloccato il guardone e lo ha arrestato per interferenze illecite nella vita privata. Nel suo telefonino trovate altre immagini di donne.