Il Trap e la sua passione infinita: sarà il nuovo ct della Costa d’Avorio

fiera modificato

MILANO – E’ solo l’ultima tappa di una carriera girata in lungo e in largo per l’Europa, con puntatine extracontinentali. Stando a quanto riporta il sito de La Gazzetta dello Sport, Giovanni Trapattoni sarà infatti il prossimo allenatore della Nazionale della Costa d’Avorio. 

L’accordo è stato raggiunto dopo una trattativa durata un paio di settimane, e avrà valore a partire da luglio, quindi subito dopo il Mondiale di Brasile. Il Trap, 75 anni il 17 marzo prossimo, non ha alcuna voglia di smettere con la panchina, dopo il quinquennio alla guida dell’Irlanda, culminato con la mancata qualificazione a Brasile 2014. Si legherà ai Leoni d’Africa fino al 2018, anno dei Mondiali in Russia. In mezzo, però, la Coppa d’Africa in Marocco nel 2015 e quella in Libia nel 2017. Una competizione sentitissima nel continente nero. Ora attendiamo trepidanti le sfuriate contro Drogba e Gervinho.