Sardegna, Francesco Pigliaru nuovo Governatore: a lui il 42,4%

pa_banner

CAGLIARI – Il centrosinistra conquista la Sardegna. Un risultato che non sembrava affatto scontato anche se c’è da registrare un forte partito del non voto, arrivato a quasi il 50%.

Intanto, il risultato premia ed elegge nuovo presidente della Sardegna Francesco Pigliaru con il 42,4%, che ha superato lo sfidante del centrodestra Ugo Cappellacci, attestatosi al 39,6%. Non sono mancate le proteste e i ricorsi che saranno valutati ma dall’Ufficio elettorale fanno sapere che pur di fronte alle controversie nulla, però, potrà cambiare il netto risultato politico che per l’avvio del governo Renzi è un ottimo auspicio e una prima vittoria da segretario nazionale del Pd. Per Berlusconi elemento di riflessione. Anche per Grillo la Sardegna rappresenta un elemento di seria valutazione in quanto il M5S non è stato in grado di presentare un candidato per forti frizioni interne.