Sciolto il nodo-Alfano, alle 16 Renzi al Colle: Padoan all’Economia

pa_banner

ROMA – Siamo all’ultima curva. O meglio, all’ultima salita. Alle 16, infatti, Matteo Renzi sale al Colle per presentare la lista dei ministri al Capo dello Stato. 

Il nodo-Alfano, l’ultimo da sciogliere, è stato risolto grazie ai vertici della notte scorsa e alle continue consultazioni tra i rispettivi sherpa. Checché ne dica il segretario del Nuovo Centrodestra (“Matteo non mi ha messo di fronte ad alcun aut aut né io ho mai chiesto una doppia carica”), il presidente del Consiglio incaricato gli avrebbe testimoniato la volontà di interrompere ogni tipo di trattativa, offrendogli la vicepresidenza del Consiglio o, in alternativa, il mantenimento del ruolo di ministro dell’Interno. Alfano, che si è preso qualche ora per riflettere, sarebbe orientato sul Viminale. 

“Sono abbastanza soddisfatto – ha poi dichiarato lo stesso Alfano -, siamo pronti per varare una buona squadra di governo”. Il Nuovo Centrodestra, a quanto si apprende, ha ottenuto la riconferma dei ministri in carica (Lupi e Lorenzin) e una clausola contro il voto anticipato. Nel pomeriggio, dunque, la salita al Colle: l’attenzione di Napolitano sarà probabilmente orientata sul titolare del dicastero di Via XX Settembre. Pare che il nome che il Presidente leggerà sarà quello di Piercarlo Padoan, una vita all’Ocse ed esperto in materia economica.