Avellino, la Procura indaga sull’appalto al bar del Moscati

 

pa_banner

AVELLINO – Le Fiamme Gialle di Avellino su ordine dalla Procura della Repubblica del capoluogo irpino, diretta da Rosario Cantelmo,  sono entrati in possesso della documentazione relativa alla gara d’appalto per l’assegnazione del bar della Città Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. Gli uomini della Guardia di Finanza sono entrati in azione negli  uffici amministrativi per fare luce su eventuali irregolarità delle procedure e delle valutazioni inerenti alla suddetta gara. Furono 21 le società che parteciparono al bando pubblico ed alcuni degli esclusi hanno presentato un dettagliato esposto in Procura, illustrando una serie di ipotesi che, stando a quanto comunicato agli inquirenti, invaliderebbero l’assegnazione del bar.