Il Benevento esce a testa alta dal curi. A Perugia termina 0 a 0

Fiera Di Calitri prova

PERUGIA – Alla fine il risultato è giusto e c’è di più. I giallorossi continuano a non vincere in trasferta ma questa volta tornano a casa con la consapevolezza di potersela giocare con tutti fino alla fine.

Tranne il primo quarto d’ora il Benevento gioca una buona partita sul campo di una delle squadra più forti del girone e nel finale, con un pizzico di fortuna in più, poteva anche portare a casa i tre punti.

 

TABELLINO

PERUGIA (4-3-3): Koprivec; Comotto, Massoni, Scognamiglio, Sini (34′ st Henty); Moscati, Filipe, Nicco; Fabinho, Eusepi (30′ st Sprocati), Mazzeo. A disp.: Stillo, Conti, Vitofrancesco, Sanseverino, Carcione. All. Camplone

BENEVENTO (4-2-3-1): Baiocco; Celjak, Signorini, Mengoni, Som; Doninelli (44′ st Davì), Di Deo; Melara, Mancosu (34′st Montiel), Negro (43′ st Campagnacci); Evacuo. A disp.: Piscitelli, Padella, Ferretti, Guerra. All. Brini

ARBITRO: Brasi di Seregno.  

NOTE: Spettatori 8.500 di cui 5.000 paganti. Ammoniti Signorini, Massoni, Mengoni, Celjak. Espulsi: nessuno – Recupero: pt 1′; st 4′. Angoli 5 a 5