Sannio, dalla Regione 57,5 milioni per la crescita

pa_banner

SANNIO – La Giunta regionale della Campania, attraverso due fondi finanziari, ha stanziato duecentocinquanta milioni di euro a sostegno della reindustrializzazione delle aree critiche e del tessuto produttivo. Sarà la società in house “Sviluppo Campania” a redigere i bandi per l’accesso ai fondi entro la seconda decade di marzo.

Ulteriori 400 milioni sno stati previsti per il sostegno all’occupazione e la gestione delle misure anticicliche.

Per la provincia di Benevento verrà destinato il 23% delle misure, pari a 57,5 milioni di euro. Le imprese del Sannio potranno, in questo modo, accedere a finanziamenti agevolati per dar vita a nuove attività produttive e risolvere eventuali problemi di liquidità. In questo senso è stato già costituito un fondo di garanzia, grazie all’accordo tra Ance e Regione Campania, che dovrebbe determinare un ritorno previsto intorno al miliardo e 200 milioni di euro.

Le misure approntate dalla Regione Campania per favorire la crescita delle aree interne, ed i relativi strumenti di incentivazione, sono stati presentati ieri mattina presso la sala conferenze di Confindustria Benevento alla presenza, tra gli altri, dell’Assessore alle Attività produttive della Regione Campania Fulvio Martusciello.