Cosenza, sacerdote assassinato a sprangate: nessun testimone

fiera modificato

CASSANO ALLO IONIO (CS) – Don Lazzaro Longobardi, parroco 69enne della chiesa di San Giuseppe a Cassano allo Ionio, in provincia di Cosenza, è stato assassinato brutalmente all’alba di oggi. 

Il corpo, ritrovato solo nella mattinata di lunedì da alcuni fedeli che si stavano recando a messa, era riverso vicino alla chiesa. L’omicidio sarebbe avvenuto all’interno del cortile della canonica, luogo delimitato da un muro di cinta. Subito sono scattate le indagini da parte dei Carabinieri di Cassano, che visto l’orario dell’omicidio non possono contare su alcun testimone, e che non escludono nessuna pista. La più probabile, tuttavia, sembra quella dell’aggressione alle spalle da parte di un balordo che si era visto rifiutare una richiesta di denaro. Avrebbe atteso don Lazzaro per colpirlo da tergo alla testa con una pesante spranga.