Crotone, truffa sulle pensioni: sei denunce

pa_banner

CROTONE – Sei individui denunciati per truffa dalla Guardia di finanza di Crotone. I sei responsabili di indebita percezione di trattamenti pensionistici di guerra, sono residenti a Crotone, Cirò Marina, Cutro, Petilia Policastro, Cotronei e Crucoli. La cosa assurda e grave è che i parenti dei titolari delle pensioni si presentavano agli uffici postali con la delega e incassavano le somme anche dopo la morte dei loro congiunti. La truffa ammonterebbe ad oltre 20 mila euro, ma le indagini stanno proseguendo per capire l’ammontare del danno alle casse dello Stato.