Triplice omicidio di Lecco, a scuola fiori bianchi per le bambine

Fiera Di Calitri prova

LECCO – Tristezza a Lecco dopo il dramma che ha visto una madre uccidere le sue tre figliolette. Un mazzo di fiori bianchi, composto da margherite e gigli, è stato posato stamane sul banco vuoto di Simona Dobrushi, la 13enne che frequentava la terza media nella scuola di Maggianico di Lecco. La piccola ha subito la furia assassina della madre insieme  alle sorelline di 10 e 3 anni nella notte tra sabato e domenica. I docenti hanno cercato di spiegare l’accaduto ai compagni di classe, tutti sconvolti dopo essere venuti a conoscenza ieri della tragedia.