Ucraina, il congresso americano contro Mosca

 

fiera modificato

NEW YORK – La questione Ucraina investe, sempre di più, la diplomazia internazionale. Il Congresso americano, alla vigilia della visita alla Casa Bianca del premier ucraino Arseni Yatseniuk, ha condannato con forza l’intervento russo in Ucraina. La Camera dei Rappresentanti ha denunciato la violazione di sovranità, dell’indipendenza e dell’integrità territoriale da parte delle truppe di Mosca con una  risoluzione. I deputati di Capitol Hill chiedono dunque all’amministrazione Obama di varare delle sanzioni economiche e commerciali.