Napoli, paura per Maggio: pneumotorace in volo, operato nella notte

pa_banner

CASTELVOLTURNO (CE) – Oltre al danno, la beffa. Una beffa che poteva costare caro. Alla sconfitta di misura di Oporto, maturata a seguito di una deludente prestazione degli azzurri, si è infatti aggiunto l’enorme spavento per l’improvvisa operazione, a seguito di un pneumotorace sinistro, che Christian Maggio ha dovuto subire nella notte scorsa, appena rientrati dalla trasferta del Dragao. 

Il terzino di Benitez, infatti, aveva dato forfait dalla partita (al suo posto aveva giocato Reveillere) a causa di una contusione al torace, pare a seguito di uno stop col petto eseguito in maniera non ortodossa. Le sue condizioni non erano delle migliori, accusava dolore e aveva preferito non giocare. Al ritorno, in aereo, la situazione si è aggravata. “Sul volo di ritorno da Oporto l’altitudine ha provocato il collasso del polmone sinistro”, afferma a Calcionapoli24.it Massimo Scaglione, responsabile del reparto Radiologia della Clinica Pineta Grande di Castelvolturno, dove il giocatore è stato operato d’urgenza nella notte.

“All’esterno azzurro – si legge nel comunicato ufficiale della Ssc Napoli – e’ stato applicato un drenaggio. Maggio resterà in osservazione per 24 ore e domani potrà tornare a casa”.

A Christian Maggio, a cui sono giunti decine di messaggi di solidarietà, la vicinanza e gli auguri di pronta guarigione della redazione di Lanostravoce.info.