Europee, Toti annuncia candidatura di Berlusconi. Il Pd: E’ incredibile

pa_banner

ROMA – L’annuncio arriva da quello che ormai è diventato il suo consigliere politico. E’ proprio Giovanni Toti, infatti, in un’intervista rilasciata a La Stampa e a L’Unità, a dare la notizia della candidatura di Silvio Berlusconi alle prossime elezioni europee, che si terranno in maggio. 

“Si candiderà con la lista di Forza Italia”, aggiunge l’ex direttore di Tg4 e Studio Aperto. “Rappresenta milioni di italiani, e la sua esclusione sarebbe un grave vulnus, una lesione al diritto di rappresentare i moderati italiani” Le reazioni non si fanno attendere, in considerazione della condanna della Cassazione per la compravendita dei diritti televisivi di Mediaset e la interdizione di due anni dai pubblici uffici.. E’ soprattutto il Pd, ormai slegato da Berlusconi anche da vincoli di maggioranza, ad attaccare a testa bassa: “In Italia – afferma Vannino Chiti, senatore democratico – la condanna per frode fiscale sembra possa costituire titolo di merito per candidarsi alle elezioni europee. Berlusconi, condannato in via definitiva, pretende di farlo, come ha detto il suo consigliere politico Giovanni Toti, e ad ora senza grande reazione di sdegno nella nostra società”.