Il premier: Ho 20 miliardi a disposizione ma ne utilizzo 10

pa_banner

ROMA – E’ il giorno del Consiglio dei ministri definito come rivoluzionario per il forte taglio delle tasse che dovrebbe comportare. Una giornata importante per il governo Renzi ma in particolare per la credibilità dello stesso premier.

“Oggi sarà la più impressionante operazione politica mai fatta a sinistra di recupero di potere d’acquisto per chi non ce la fa. Su questo tema ci giochiamo tutto – ha affermato Renzi -, le coperture sono garantite. Abbiamo recuperato 20 miliardi da spending review, riduzione dei tassi del debito pubblico e accordo fiscale con la Svizzera, ma ne utilizziamo 10″. Il nemico da abbattere, è “il potere dei tecnocrati, ma grazie all’asse tra me e il sottosegretario Graziano Delrio il gioco delle tre carte è finito”.