Merkel: Putin vive in un altro mondo, ma c’è l’ultimatum

pa_banner

BRUXELLES – Angela Merkel estremamente irritata con Vladimir Putin. Lo ha riferito un’agenzia di stampa. L’esternazione è avvenuta durante una telefonata della Merkel con Barack Obama a cui ha dichiarato di non esser sicura che Putin abbia ancora contatto con la realtà.

“Vive in un altro mondo” avrebbe detto la cancelliera. Intanto, la Russia fa sapere di non volere una guerra con Kiev anche se i fatti dicono altro. Infatti, avanzano le sue truppe in Crimea e da Mosca si giudica inaccettabile le minacce alla Russia del segretario di Stato Usa Kerry. In Ucraina continuano a verificarsi fatti importanti. Almeno 100 filorussi hanno fatto irruzione nella sede dell’amministrazione regionale di Donetsk, nella russofona Ucraina orientale e il loro ‘comandante’ Pavel Gubarev, ha annunciato di aver preso il potere. E anche il Parlamento di Donetsk convoca un referendum sullo status della regione, come ha fatto la Crimea. Anche sul palazzo del Consiglio regionale di Odessa sventola la bandiera russa. Intanto la Russia lancia l’ultimatum alle forze ucraine: resa in 12 ore.