Riforme Renzi, la Merkel approva: Progetto ambizioso

Fiera Di Calitri prova

BERLINO – Sarà un fine settimana di respiro continentale, quello che si appresta a vivere Matteo Renzi dopo aver incassato critiche e consensi ai suoi primi provvedimenti, soprattutto in materia economica.

Domani, il presidente del Consiglio sarà all’Eliseo, dove incontrerà il presidente francese François Hollande. L’attesa maggiore, però, è per l’incontro di lunedì a Berlino, con la cancelliera Angela Merkel. A preparare il terreno con parole di apprezzamento verso l’operato dell’esecutivo italiano ci ha pensato Steffen Seibert, portavoce della Merkel, che pur non volendo “anticipare i contenuti di quel che diranno subito dopo”, ha premesso: “Il governo tedesco è consapevole dell’ambizioso progetto di riforme del governo di Matteo Renzi. Certamente lo illustrerà alla cancelliera e ne parleranno”. 

La settimana europea di Matteo Renzi si apre dunque con i faccia a faccia con i due più importanti capi di Stato del Continente, e si concluderà con il Consiglio europeo del 20 e 21 marzo.